Saloni di bellezza e Spa: 4 consigli per non scomparire dai social durante il Coronavirus 

Uno dei comparti, sicuramente, più colpito in questo momento dall’emergenza Covid-19 è quello della bellezza. Parrucchieri, estetiste e barbieri sono ancora fermi e forse ripartiranno solo il 1 Giugno e dovranno rispettare non poche restrizioni e limiti di sicurezza.

Molti imprenditori del settore hanno deciso di fermare completamente la loro attività sui social. Errore !!!

La ripartenza sarà difficile e complicata perché ripartire da zero anche con la comunicazione?

Proviamo a dare 4 consigli per non scomparire dai social e continuare a comunicare con i clienti. 

  1. Resta in contatto con i tuoi clienti. In questa fase non è prioritario cercarne di nuovi ma continua a far sentire la tua vicinanza a quelli già consolidati ed acquisiti nel tempo.
    Condividi informazioni, consigli e suggerimenti di bellezza (e non solo) con loro tramite email. sito web, pagina Facebook e profilo Instagram aziendale. Crea un gruppo whatsapp per continuare a parlare e a chiacchierare come se fossero all’interno del tuo salone, condividi eventuali cambi di orario o le misure che previste per contenere il contagio post apertura.
    Informa di eventuali promozioni o buoni sconto che magari potranno comprare adesso e utilizzare dopo.
    Ricorda ai clienti quali sono i servizi di cui potranno usufruire al momento della riapertura e cosa è meglio fare prima e cosa dopo.

  2. Valuta bene tutte le possibilità per la tua azienda. E' vero che non puoi fornire dei servizi ma hai sempre la possibilità di vendere prodotti, cerca di capire di cosa i tuoi clienti hanno più bisogno e comincia a venderle online. (la vetrina di Facebook è un buon punto di partenza).
    Fornisci tutte le informazioni sui prodotti che hai a disposizione: le loro qualità o benefici e proponi, oltre che di acquistarli, di fornire una consulenza personalizzata sul loro miglior utilizzo. 
    Comincia a calendarizzare i nuovi appuntamenti, magari offrendo dei vantaggi (sconti o servizi personalizzati) a chi decide di prenotare subito il suo appuntamento.
    Questo ti permetterà di aprire il negozio già con un nutrito numero di clienti ovviamente rispettando tutte le restrizioni vigenti.

  3. Se hai dei dipendenti mantieni un rapporto anche con loro, tramite video chiamante, whatsapp ecc. (Spesso sono amici oltre che dipendenti e apprezzeranno sicuramente che glielo faccia sentire)

  4. Trova ispirazione da altri brand. (L'ispirazione non è copiare!)

Un esempio su tutti: un noto studio di consulenza di immagine, famoso per realizzare i total look per le spose e non solo, in questo periodo ha dovuto fermare la sua la sua attività e, dopo un primo momento di scoraggiamento, ha saputo progettare nuove idee adatte a questo stop forzato.
Con una pagina Facebook di circa 10.000 followers ha capito che la prima cosa da fare era quella di sfruttare la sua audience con contenuti creativi, sempre attuali accompagnati anche da tutorial semplici e di facile realizzazione da seguire sulla sua IGTV di Instagram. (Il tutto sempre accompagnato da micro sponsorizzazioni che avevano come target chi segue la pagina).
Contemporaneamente ha creato un gruppo Facebook chiuso dove ha invitato le clienti, in pochissimo tempo ha raggiunto oltre 400 utenti, dove quotidianamente hanno cominciato a scambiarsi consigli e suggerimenti per rendere questa quarantena più “bella”.
Oltre a questo è stato utilizzato whatsapp per rimare in contatto costante con tutte le spose che hanno dovuto rimandate, a data da destinarsi, il loro matrimonio per riprogrammare tutti gli aspetti organizzativi per le nuove date. (E anche per aiutarle a superare la delusione di questo imprevisto)
Per superare questo momento difficile, in un'ottica di collaborazione, ha regolarmente  proposto delle conferenze ai suoi colleghi e a coloro che svolgono attività simili per scambiarsi aggiornamenti e consigli. 

Ci auguriamo che, anche in questo settore, tutto torni come prima ma l'esperienza che viene fatta adesso potrà essere una buona base di partenza per affrontare quello che verrà...

A questo proposito, e per concludere, ricordiamo la bella frase di Walt Disney: “Prendi una buona idea e mantienila. Inseguila, e lavoraci fino a quando non funziona bene.”  ... Non vi rimane che cercare la vostra "buona idea"